Giro di vite per gli internet point: 15 giorni di stop per un esercizio di via Filzi

polizia-postale-250Quindici giorni di sospensione dell’attività per l’internet point “Angelo” di via Filzi. Il provvedimento, disposto dal questore, è stato notificato alla titolare dell’esercizio (una cinese di 26 anni) dagli uomini della squadra investigaztiva della divisione di polizia amministrativa di Prato. Il motivo sta nella ripetuta inosservanza delle normative che regolano l’attività di questo tipo di locali che prevede, tra le altre cose, la registrazione dei nominativi degli utenti. Non è il primo caso, questo, di internet point sanzionato per aver violato le disposizioni di legge. Negli ultimi tempi, infatti, l’attenzione delle forze dell’ordine si è concentrata su questo tipo di esercizi, il cui numero è cresciuto in maniera esponenziale in varie parti della città.

I commenti sono chiusi.