Pensionato trovato morto lungo il Bisenzio ucciso da un colpo di pistola

carabinieri6Giallo intorno al cadavere di un anziano trovato, poco dopo mezzogiorno, lungo il greto del Bisenzio. A vederlo per prime, sono state due giovani che stavano passeggiando nella pista ciclabile di viale Galilei. Le ragazze, pensando ad un malore, hanno dato l’allarme al 118, che ha inviato sul posto un’ambulanza medicalizzata. Ed è stato proprio il medico, mentre tentava di rianimare l’anziano, a notare un foro all’altezza del petto, dovuto senza dubbio ad un colpo di arma da fuoco. A quel punto, veniva allertata la centrale operativa dei carabinieri e una squadra del nucleo investigativo veniva inviata sul posto. La vittima è stata identificata come D.M., pensionato, sposato e residente a Prato. Accanto al cadavere, i militari hanno rinvenuto una pistola modello 34 calibro 7,65, con matricola abrasa. L’arma è stata sequestrata e sottoposta alle analisi di rito. L’ipotesi prevalente, al momento, è che l’uomo si sia suicidato. A rafforzare ciò, la circostanza che il pensionato soffriva da tempo di crisi depressive. Il pm che si occupa del caso ha disposto l’esame autoptico sul corpo.

I commenti sono chiusi.