Dario Franceschini a Prato incontra il mondo del lavoro

dario-franceschiniDario Franceschini, segretario nazionale del Partito democratico, sarà a Prato domani giovedì 30 aprile. Una visita programmata con il chiaro intento di prendere contatto direttamente con il mondo del lavoro, in questo momento di grave crisi, che sta mettendo in ginocchio l’intero distretto. Il tour di Dario Franceschini inizierà la mattina nel laboratorio artigiano GT2000 di Belli dove si terrà una piccola assemblea che porterà alla firma della mozione parlamentare sul lavoro voluta dal gruppo del Pd e di cui il segretario nazionale sarà il primo firmatario. La giornata pratese del leader democratico prosegue poi alla rifinizione Santo Stefano di Renato Cecchi, dove è previsto un pranzo con i lavoratori all’interno della mensa aziendale.
“Abbiamo chiesto e scelto che Franceschini venisse, non solo ad incontrare militanti ed iscritti ma anche a vivere con loro la Prato vera – spiega la segretaria provinciale del Pd Benedetta Squittieri – quella Prato che produce e che ci crede ancora. Attraverso la presenza del segretario il Pd si farà carico, a livello nazionale, di affrontare la crisi che attanaglia la nostra città, e indicherà la strada da intraprendere per uscirne”. “Faremo partire da Prato la mozione sui distretti industriali – chiarisce l’onorevole Lulli, capogruppo della Commissione Attività Produttive – che ha come obiettivo il rilancio dell’economia e dell’occupazione mediante la detassazione degli investimenti, il sostegno al reddito delle famiglie e degli artigiani contoterzisti, le due fasce più deboli. Dopodiché ci aspettiamo un impegno diretto del governo”.

I commenti sono chiusi.