Al Pala Consiag scendono in campo le stelle dal calcio a 5 toscano

Torna, con la terza edizione targata Pallaalcentro, l’All Star Game del calcio a 5 toscano. La manifestazione si terrà domani, 30 maggio, al Pala Consiag di Prato e vedrà scendere in campo i giocatori più forti della regione. Sei le formazioni che scenderanno in campo, di cui quattro si affronteranno in un quadrangolare che stabilirà la squadra che si aggiudicherà l’edizione 2009. I giocatori sono stati selezionati tramite le votazioni su l sito www.pallaalcentro.org. Queste le squadre al via: Selezione serie B, Selezione serie C1, Selezione serie C2, Selezione serie D, Selezione Under 21 e Selezione Juniores. Dodici giocatori per squadra, più due allenatori. Molti i giocatori pratesi in campo, da Restivo e Apruzzese, tesserati con il Toscana Prato, ai fratelli Giannattasio (Poggibonsese e Città di Scandicci), e poi Di Lauro (Futsal Fiorentina), Messina (Atletico 2001), Nunziati (Verag Prato Est), Mecca (Progetto Lana), Marrone (Asi Agliana) e i giovani Orrù (Toscana Prato) e Gabrielli (Lsd Poggio a Caiano). La manifestazione sarà aperta alle 18.10 dalla sfida di esibizione tra i migliori Under 21 e i migliori Juniores, una ghiotta occasione per vedere in campo i giovani talenti che rappresentano il futuro di questa disciplina in regione. A seguire via al quadrangolare, formula rinnovata rispetto alle due edizioni precedenti. In precedenza, infatti, le quattro squadre si affrontavano in due semifinali e poi nella finalissima. Quest ’anno, per dare modo a tutti di confrontarsi, l’organizzazione ha optato per questa nuova formula. Si procederà così con sei mini partite da 20 minuti ciascuna. Al termine del quadrangolare si procederà con la premiazione della squadra vincitrice e con l’assegnazione dei premi ai migliori giocatori della stagione. Verranno premiati i migliori giocatori, portieri e allenatori di ogni categoria. Anche qui c’è una novità importante, che riguarda le modalità di assegnazione del premio. Ad assegnare gli oscar del calcio a 5 2009 non saranno più i tifosi, bensì gli allenatori. Una modalità che valorizza ancor di più i vincitori, scelti da chi ha avuto modo di seguirli nel corso di tutta la stagione.

I commenti sono chiusi.