Bufera di vento: danneggiate auto in sosta, albero si abbatte su una tavernetta

vigili-fuocoLa bufera di vento che dal tardo pomeriggio di ieri, venerdì 29 maggio, si è abbattuta sulla nostra città, ha provocato molti danni. Da ieri sera le squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale stanno rispondendo a decine di chiamate per cornicioni pericolanti, alberi abbattuti, situazioni a rischio per impalcature e cartelli. Addirittura, anche per la concomitante emergenza di un vasto incendio, è stato necessario chiedere l’aiuto dei colleghi di Lucca, che hanno inviato una squadra di supporto.
Al momento le situazioni più critiche sono in via Spighi, dove si è staccata la guaina di copertura del solaio di un condominio di sei piani. La guaina, cadendo al suolo, ha danneggiato due auto che erano parcheggiate in strada. I vigili del fuoco, utilizzando un’autoscala hanno rimosso le parti pericolanti della guaina e anche un’antenna che era pericolante. Altra situazione delicata in via 24 maggio, dove un albero del giardino di una casa famiglia è stato abbattuto dal vento. Nella caduto la pianta ha danneggiato la tavernetta di un’abitazione adiacente. L’albero, che misura circa venti metri di altezza con un fusto dal diametro di un metro, è stato tagliato dai vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza il giardino.

I commenti sono chiusi.