Malkovich stregato da Prato: “Ho intenzione di investire in progetti che riguardano la città”

johnmalkovichProsegue il soggiorno pratese dell’attore, regista e produttore cinematografico statunintense John Malkovich, due volte candidato all’Oscar come “miglior attore non protagonista” (nel 1984 per la recitazione nel film “Le stagioni del cuore” e nel 1994 per l’interpretazione nella pellicola del regista Wolfang Peterson “Nel centro del mirino”). L’attore è stato ricevuto dal sindaco Marco Romagnoli, che gli ha donato i “sigilli della città” oltre a un libro su Malaparte. Malkovich, che ha ha alle spalle una ricca filmografia, condivisa con alcuni dei più noti attori e registi del firmamento cinematrografo statunitense, protagonista fra l’altro nella pellicola di Bernardo Bertolucci “Il tè nel deserto”, è nella nostra città per seguire la propria collezione di moda che sta producendo in collaborazione con lo stilista pratese Riccardo Rami, che lo ha accompagnato insieme all’assessore Enrico Giardi nella sua visita in Palazzo comunale. Malkovich, nella conversazione col sindaco, si è detto entusiasta di Prato ed ha anche accennato alla possibilità di investire in progetti riguardanti la città.

I commenti sono chiusi.