Partenza con il botto per “Di Vini Profumi”, oggi si replica nel chiostro di San Francesco

gli-abiti-da-sposaTutto esaurito ieri sera nel giardino Buonamici per la serata d’apertura del decennale di Di Vini Profumi. Circa 300 gli spettatori che hanno popolato lo spazio all’aperto che è parte integrante della sede della Provincia. La serata ha visto avvicendarsi sulla pedana allestita appositamente nel giardino gli abiti del corso di moda dell’istituto d’Arte di Montemurlo e delle scuole professionali di moda Angela Vaggi Tei, Enia Lucarelli e Loretta Oltremari. Abiti da sera, da sposa, ispirati agli anni ’50 ma anche ai prodotti enogastronomici della provincia. Nella scaletta della serata, organizzata con il coordinamento e la regia di Fashion Concept e la collaborazione della scuola per acconciatori Copping, anche due esibizioni di danza, hip-pop e moderna. Il Consorzio pasticceri ha presentato il Dolce Di Vino ed è stata ‘stappata’ la bottiglia gigante (altra circa 3 metri) realizzata dall’associazione Eventi La Briglia e ‘vestita’ con l’etichetta vincitrice del concorso Vesti il Carmignano.
apertura-del-decennale-di-di-vini-profumiDi Vini Profumi prosegue domani pomeriggio, sabato 29 maggio, con Sapori nel chiostro. Nel chiostro di San Francesco degustazione dei vini doc docg e igt della Strada medicea dei vini di Carmignano e dei prodotti agroalimentari tipici e tradizionali del territorio e dimostrazioni di arte pasticcera dal vivo a cura del Consorzio Pasticceri Pratesi di Confartigianato Imprese. Sapori nel chiostro apre alle 17, l’ultimo ingresso è previsto alle 22. L’entrata è libera, per la degustazione dei vini e dei piatti tipici è previsto un rimborso di 8 euro.

I commenti sono chiusi.