Vaiano, baby calciatori in campo per salvare il campo Canovai

31Grande sucesso di pubblico per il primo trofeo “Salviamo il campo Canovai”. All’ombra dell’abbazia di San Salvatore si sono cimentati in un appassionante quadrangolare i piccoli Amici del 2001/2002 della Vaianese, dell’ Impavida Vernio, del Coiano Santa Lucia e del Mezzana. Proprio il grande entusiasmo dei quaranta piccoli protagonisti e la grande risposta del pubblico presente (oltre 200 spettatori) ha confermato l’importanza di riquilificare e rilanciare il campo Canovai, che nei progetti della Lista Civica Vaiano Libera e Sicura dovrebbe diventare sintentico e dato in gestione alle società sportive del comune di Vaiano, oltre che in concessione alla parrocchia nei mesi estivi per i bimbi che parteciparanno all’oratorio.
Il candidato sindaco Massimiliano Masi, ha ribadito con forza la volontà della Lista civica “Vaiano Libera e sicura” per salvare il Canovai dal progetto dell’amministrazione comunale di trasformarlo in un parcheggio. “Demolire il campo Canovai – ha dichiarto Masi – sarebbe abbattere un pezzo di storia sportiva di Vaiano, ma anche perdere una grande occasione di rilancio per il centro storico e per le attività commerciali e di ristorazione della zona che potrebbero beneficiare della rinascita del campo canovai. Ieri sera con la nostra manfiestazione ne abbiamo dato una prova tangibile”. Per la cronaca il trofeo “Salviamo il campo Canovai” è stato vinto dal Mezzana che in finale ha superato il Coiano Santa Lucia, terzo posto per la Vaianese, quarto per l’Impavida Vernio.

I commenti sono chiusi.