Ciclismo, il neo campione italiano Andrea Zordan al via al Trofeo Fiaschi

ciclismoDomenica a Vergaio, partenza alle 14 e arrivo intorno alle 17,00, è in programma il 29° Trofeo Fiaschi, 7° Memorial Massimo Bellandi e 2° Memorial Guido Palombo che vedrà al via anche il campione italiano Andrea Zordan. Il veneto, in una bella volata a Imola, ha conquistato il tricolore davanti a Enrico Dalla Costa e al corridore della società pratese Ubaldo Signori, Andrea Fedi, che si conferma come uno dei protagonisti del ciclismo juniores dopo il terzo posto nell’internazionale Buffoni di Massa. E proprio domenica sarà la gara di Vergaio a stabilire chi saranno i rappresentanti della nazionale italiana juniores diretta da Rino De Candido che parteciperanno ai Campionati europei in Belgio dal 1 al 5 luglio. Sul percorso pratese, di oltre 113 chilometri, si sfideranno i migliori atleti italiani oltre alla nazionale russa, che organizza quest’anno i mondiali juniores dal 7 al 9 agosto. Lo scorso anno fu Kristian Sbaragli a conquistare la vittoria mentre nel 2007 fu Diego Ulissi (campione del mondo per due stagioni consecutive) a vincere sul traguardo di Vergaio. Il circuito prevede quattro giri di un percorso lungo 18,9 km circa che avrà la sua fase più impegnativa con la rocca di Montemurlo e altre 3 volte il passaggio sul circuito della Rocca per poi tornare a Prato con l’arrivo a Vergaio.

I commenti sono chiusi.