Giovane trovato morto sul greto del Bisenzio, è caduto dalla passerella

volante-polizia2Il cadavere di un giovane, di circa 30 anni, è stato trovato poco dopo le 19 di oggi sul greto del Bisenzio, proprio sotto la passerella. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco e un’ambulanza medicalizzata della Misericordia, oltre ad una pattuglia mista polizia-esercito e alle Volanti. Per il giovane, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Il medico ha provato a rianimarlo ma dopo pochi tentativo non ha potuto fare altro che constatarne la morte. Il cadavere si trovava praticamente al centro del fiume, ma non era dentro l’acqua, bensì su una specie di isolotto affiorante in questo periodo in cui il fiume è in secca. Le indagini sono seguite dalla polizia che sta cercando anche di dare un nome alla vita. Al momento le uniche certezze sono che si tratta di un uomo di circa 30 anni, probabilmente italiano, anche se non aveva con sé documenti ma solo un codice fiscale. Vista la posizione del corpo e il tipo di lesioni riportate, sembra certo che il giovane è precipitato dalla soprastante passerella. Nessuno, però, avrebbe assistito alla scena, nonostante l’orario pomeridiano. Gli investigatori della questura stanno quindi cercando di capire qualcosa di più anche attraverso la visione dei  filmati di alcune telecamere di sicurezza presenti in zona. L’ipotesi più probabile è che possa essersi trattato di un suicidio, ma al momento nessun altra ipotesi può essere esclusa.

I commenti sono chiusi.