Il grande tennis di scena all’Etruria: al via gli Assoluti seconda categoria

tavolo-presentazione-campitaliani-2c2b0-catSono partiti oggi, per concludersi domenica prossima 6 settembre, i campionati italiani di seconda categoria di tennis, organizzati e ospitati sui campi del Ct Etruria che, visto l’alto numero di partecipanti, ha ottenuto la collaborazione di altri due circoli pratesi: il Tc Prato e il Costa Azzurra, segno evidente degli ottimi rapporti che corrono tra i vari protagonisti del tennis pratese, giustamente considerato uno dei capisaldi di questo sport nella nostra regione.
Si sfideranno per conquistare lo scudetto italiano individuale e quello di doppio i migliori Seconda categoria italiani. A testimonianza del prestigio della manifestazione si sono iscritti ben 122 giocatori e al check in sono entrati 73 giocatori. Il Circolo Tennis Etruria si conferma così club organizzatore di aventi a livello nazionale. Infatti lo scorso anno il club pratese aveva organizzato la Final Four nella categoria Under 16 femminile e un torneo Open Maschile insieme alla 6° edizione del Trofeo Morini Città di Prato, istituito insieme ai circoli pratesi, manifestazione riservata alle rappresentative regionali per la categoria under 12. Di assoluto livello il tabellone di questi campionati con quattro i giocatori con classifica 2.1 (seconda categoria primo gruppo) mentre sono quattro quelli con classifica 2.2. Il primo favorito sarà il toscano e fiorentino Leonardo Azzaro, ex numero 180 al mondo, che cercherà di inserire il suo nome dopo quello di Marco Pedrini vincitore nel 2008 a Desenzano. Oltre ad Azzaro da seguire il romano Giulio Di Meo ( econdo favorito) finalista la scorsa settimana a Massa Lombarda mentre tra coloro che puntano al massimo risultato c’è il vincitore dei Campionati Italiani del 2006 Matteo Colla (numero tre del seeding). Come quarta testa di serie è stato inserito Manuel Rezzaghi che cercherà di conquistare lo scudetto italiano, sfuggito lo scorso anno proprio in finale, sarà. Tra gli outsider il toscano Davide Bramanti, campione toscano Assoluto 2009, e recente finalista all’Open del Tc Italia di Forte dei Marmi e il portacolori del Tc Pistoia Patrick Prader entrambi 2.2. Da seguire anche Stefano Tarallo vincitore al Muraglione di Massa la scorsa settimana e nel 2000 giunto alla 140° posizione della classifica Atp.

I commenti sono chiusi.