Prato a picco a Celano: finisce in 10 e perde per 3-0

campo-calcioIl Prato è tornato sul luogo del misfatto e non gli è andata bene. I biancazzurri erano impegnati, nella seconda giornata di campionato, sul terreno del Celano, dove lo scorso campionato si fecero rimontare 4 reti in appena mezzora, compromettendo così, a posteriori, la finale play off per il passaggio in Prima divisione. E ieri è andata ancora peggio, con i lanieri che si sono dovuti inchinare ai padroni di casa, vincitori con un 3-0 che non lascia spazio a recriminazioni. Per di più il Prato ha anche finito in 10, a causa dell’espulsione dell portiere D’Oria, reo del fallo da rigore che ha dato il primo vantaggio al celano e costretto i biancazzurri a giocare in inferiorità mnumerica l’ultima mezzora. In quelle condizioni era oggettivamente difficile per il Prato raddrizzare la gara ed è arrivato anche il secondo gol dei locali, che in pieno recupero hanno calato anche il tris per un 3-0 che punisce forse oltre i propri demeriti la formazione di Bellini.

I commenti sono chiusi.