Vuole entrare a tutti i costi in casa della ex compagna, che chiama la polizia: “E’ un violento”

volante-polizia-notteVoleva a tutti i costi farsi aprire dalla ex compagna e per questo ha dato in escandescenza, arrivando a prendersela anche con gli agenti della Volante che tentavano di riportare la calma. E’ accaduto la notte scorso alle 1.30 in via Bicchierai, quando un nigeriano di 37 anni si è presentato alla porta dell’abitazione dove abita la sua ex compagna con le due figlie, avute dall’uomo ma da questi mai riconosciute. Il nigeriano, visto che la donna non ne voleva sapere di aprire, ha provato a forzare da solo il portone. A quel punto la sua ex compagna, terrorizzata, ha chiesto l’intervento del 113 e una pattuglia, già in zona, ha rapidamente raggiunto il posto. Una volta arrivati, gli agenti hanno cercato di fare luce sulla situazione. E’ venuto fuori così che la donna, anche lei nigeriana, di 38 anni, non voleva in nessun modo fare entrare in casa l’ex compagno, descritto come un individuo violento. A quel punto i poliziotti hanno spiegato all’uomo che doveva allontanarsi, ma lui per tutta risposta si è scagliato contro gli agenti. A quel punto l’uomo è stato portato in Questura, dove è risultato essere clandestino. Così, oltre alal denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, si è beccato anche quella per ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale.

I commenti sono chiusi.