Finanziamenti agevolati per i disoccupati che vogliono mettersi in proprio

contratto-finanziamentoChi ha perso il posto di lavoro può rimboccarsi le maniche e intraprendere la carriera imprenditoriale. Questo adesso è più facile grazie al nuovo strumento di micro-finanziamento promosso dall’Unione europea per aiutare i disoccupati ad avviare piccole imprese. Al Centro per l’Impiego Fil (via Galcianese 20F, Prato) è possibile reperire tutte le informazioni relative al bando. Il valore complessivo dello stanziamento comunitario è pari a 100 milioni di euro che potrebbero lievitare a più di 500milioni di euro nell’ambito di un’iniziativa congiunta con istituzioni finanziarie internazionali.
Lo scopo è quello di sostenere i lavoratori che hanno perso il posto di lavoro o quelli che sono a rischio disoccupazione e intendono creare una propria impresa. Grazie al programma comunitario questi lavoratori potranno usufruire di un accesso agevolato ai micro- finanziamenti – cioè fino a 25 mila euro- e beneficeranno di misure di sostegno addizionali quali orientamento, formazione e preparazione. Anche le persone in situazione svantaggiata, compresi i giovani, che intendono avviare o sviluppare ulteriormente la propria impresa fruiranno di garanzie e di assistenza nella preparazione di un piano di attività. A questi finanziamenti saranno applicati tassi d’interesse agevolati grazie all’intervento del Fondo sociale europeo, che faciliterà l’accesso ai finanziamenti. Per partecipare basta prenotarsi al n. 0574.613211 nell’orario di apertura al pubblico (lunedì e giovedì dalle ore 14,30 -18,30 e il martedì e mercoledì dalle ore 9-12,30).

I commenti sono chiusi.