Intensificata la pulizia e la dinsinfezione nelle strade del centro storico

spazzatrice-stradale pulizia stradeAvremo un centro storico più pulito. Questo grazie alla decisione di Asm che aumenterà la frequenza dei turni di disinfezione di tutti i vicoli del centro storico, dove nella maggior parte dei casi il servizio diventa quotidiano. Al contempo, è stata infittita la programmazione della pulizia di fondo in molte strade e piazze allo scopo di migliorare il decoro. Un’operazione resa possibile da nuovi investimenti di Asm sul parco mezzi. Non è solo il centro storico ad usufruire di maggiore attenzione ma anche ampie zone della periferia. La disinfezione dei vicoli viene effettuata utilizzando vaporizzatrici che, per mezzo di una lancia, sparano acqua riscaldata fino ad 80 gradi consentendo all’abbinamento pressione-calore di rimuovere ogni traccia di sporco e igienizzare in profondità.
Interventi sei giorni alla settimana in piazza del Comune, piazza Lippi, via del Porcellatico, vicolo dei Gini, vicolo Altopascio, vicolo del Ceppo, vicolo dei Gherardacci, dei Bonconti, degli Inghirami, dei Novellucci, vicolo Fior di Vetta, della Lupa e degli Arrigoni; a giorni alterni, disinfezione in vicolo dei Bardi. Con la nuova programmazione, la frequenza della pulizia dei vicoli aumenta di circa il 65 per cento. L’incremento è del 20 per cento circa sui turni di pulizia di fondo nelle vie e nelle piazze del centro storico. Lungo l’elenco: da piazza San Marco a piazza delle Carceri, da piazza Mercatale a via Garibaldi, da via Rinaldesca a via Muzzi, da piazza del Collegio a piazza Sant’Agostino e altri punti ancora. La lancia che spara getti di acqua calda igienizzante viene utilizzata anche per il lavaggio dei cassonetti dei rifiuti: la particolarità, infatti, è che l’estensione, la direzione e l’altezza del braccio possono essere selezionati a seconda dell’esigenza. La speciale spazzola allungabile che invece è in dotazione sulle nuove spazzatrici consente di pulire in profondità il bordo dei marciapiedi e il perimetro dei muri.

I commenti sono chiusi.