RICETTANDO/Una crema di zucca per celebrare la festa di Halloween

Oggi la zucca è nota tra grandi e piccini grazie alla famosa festa di Halloween; nei secoli passati ha sempre costituito una riserva alimentare importante nelle zone più povere, non solo d’Italia. Insieme alla patata e al pomodoro, è stato infatti uno dei primi ortaggi esportati dopo la scoperta dell’America: qui la zucca rappresentava un alimento “base” della dieta degli Indiani e infatti i primi coloni impararono ben presto a coltivarla.
Oggi della zucca viene fatto un largo utilizzo anche in settori molto diversi tra di loro: non solo in cucina, ma anche in cosmesi e in medicina, come contenitore, come oggetto ornamentale, anche come utensile.
Ma la zucca è un prodotto dalle mille virtù non solo per questo motivo:  la zucca e’ ricca di vitamina A e C, di minerali (soprattutto potassio, calcio e fosforo) e di fibre, ha pochissime calorie  (circa 17 calorie per 100 grammi), dovute all’alta concentrazione di acqua  ed ha un potere saziante molto elevato. Essendo povera di zuccheri semplici, risulta molto leggera e possiede proprietà digestive, rinfrescanti, lassative e diuretiche.

crema-di-zuccaCrema di zucca

Ingredienti per 4 persone:

- 900/1 Kg gr di zucca gialla
- 1 porro
- 1 patata
- 1 lt di brodo vegetale
- 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
- 1 rametto di rosmarino
- olio d’oliva
- sale e pepe

Preparazione (vedi tutte le foto):

Pulire il porro, tagliarlo a rondelle e lavarlo bene. Metterlo in una padella capiente con un po’ di olio e un filo di acqua e farlo soffriggere delicatamente. Nel frattempo pulire la zucca eliminando la buccia e i semi e tagliarla a cubetti. Sbucciare anche la patata e tagliarla a cubetti. Aggiungere patata e zucca a cubetti in padella con il porro ormai appassito e coprire con un coperchio. Nel frattempo preparare anche il brodo vegetale: potete aggiungere un dado vegetale in una pentola con acqua bollente oppure potete fare un ottimo brodino vegetale mettendo 1 cipolla, 1 carota, 1 pomodoro, un po’ di sedano e qualche foglia di prezzemolo a bollire in una pentola piena di acqua. Mantenete il brodo sempre caldo.
Nel frattempo fate cuocere e ammorbidire zucca e patata girando di tanto in tanto quindi aggiungete 3/4 del brodo vegetale caldo e fate cuocere a fuoco lento, coperto, per circa 20 minuti. Quando zucca e patata sono cotte e un po’ sfatte (quasi una purea) spengete e fate raffreddare. A questo punto mettere tutto nel mixer (anche gli odori del brodo vegetale, se non avete usato il dado) insieme agli aghi di rosmarino lavati. Azionate il mixer e frullate il tutto fino a ottenere una crema densa e omogenea quindi rimettetela nel tegame. Aggiungere il rimanente brodo e cuocete per altri 5 minuti in modo da far addensare nuovamente la crema. Regolate di sale e pepe, mescolate, poi spengere il fuoco e aggiungere il formaggio grattugiato. Disponete  la crema nei piatti, guarnite con rosmarino e servite. Si può servire anche mettendo nel piatto del pane arrostito e versando sopra la crema. Buon appetito!

La Ghiotta Freudiana
in collaborazione con www.ideericette.it

I commenti sono chiusi.