Controlli a tappeto della polizia da mattina a sera: identificate più di 150 persone, verifiche in 9 circoli

polizia-notte-volenteOrmai è diventato routine, ma questo non deve certo far dimenticare lo sforzo fatto dalla Questura di Prato per garantire, praticamente ogni giorno, una presenza massiccia di agenti nelle strade. Ormai, come ha avuto modo di dire il dirigente delle Volanti Pichierri, di uomini negli uffici ne sono rimasti davvero pochi e tutti quelli utilizzabili vengono a turno mandati in strada. Così, tra Volanti, pattuglie interforze con l’esercito, equipaggi del Reparto prevenzione crimine di Firenze, sono sempre più di dieci le pattuglie impegnate sul territorio. Nella giornata di ieri, ad esempio, nel corso di due servizi coordinati che hanno vista impegnata anche la polizia municipale, svolti sia al mattino che la sera, sono state identificate 155 persone, controllati 35 autoveicoli, fatte verifiche in 9 locali o esercizi pubblici. I controlli a tappeto hanno riguardato tutte le zone della città, con la mattina particolare attenzione rivolta al centro storico e alla zona di via Pistoiese e di San Paolo; mentre la sera i controlli anche riguardato Maliseti per poi spostarsi nell’area di Pratilia e poi di nuovo in centro. Nella rete della polizia è finita anche una prostituta rumena di 24 anni, fermata alla stazione e multata con la sanzione da 400 euro. Particolarmente accurati i controlli nei circoli e call center (compreso quello di via Tiepolo) segnalati dagli esposti dei cittadini.

I commenti sono chiusi.