Nasce la Consulta dei Consiglieri del sindaco: otto esperti che svolgeranno gratis l’incarico

Giorgio Panariello fa parte della Consulta

Giorgio Panariello fa parte della Consulta

Un pool di esperti destinati a dare il loro contributo allo sviluppo di Prato e che ora trova una “casa” comune. Il sindaco Roberto Cenni, nell’espletamento del suo mandato, intende avvalersi anche dell’esperienza e della professionalità di alcune personalità, al fine di assicurare all’Amministrazione pluralità di contributi sulle tematiche che interessano la comunità pratese. Pertanto il primo cittadino ha istituito la Consulta dei Consiglieri del Sindaco e nominato componenti Fabrizio Moretti, Federico Mazzoni, Giorgio Panariello, Giuliano Gori, Giuseppe Centauro, Jury Chechi, Lamberto Cecchi, Paolo Magelli.
Scopo della Consulta è quello di elaborare e favorire idee e progetti per lo sviluppo della città di Prato in ogni suo ambito – culturale, economico, sociale, produttivo, ecc. - nonché di fornire specifici contributi, anche ad opera dei singoli Consiglieri, su particolari discipline. Le funzioni di segreteria e coordinamento della Consulta dei Consiglieri del Sindaco sono state attribuite a Claudia Cenni. L’incarico verrà svolto da tutti gli interessati a titolo gratuito, rispondendo direttamente ed esclusivamente al sindaco Cenni.

4 pensieri su “Nasce la Consulta dei Consiglieri del sindaco: otto esperti che svolgeranno gratis l’incarico

  1. Perbacco! Anche io e son d’accordo!
    Ma sono un pò ignorante e vummi perdoneree; ma in doe ell’è l’industria vera, l’artiginao e i’ commercio o i’ turismo? Prato unn’havea bisogno di questo come consigli?
    Speriam che basti.

  2. Sono felice che esista una consulta per migliorare la città in tutti e campi di vita cittadina , sia economica che culturale , sportiva anche ricreativa , sanitaria ,urbanistica, ecc…. ecc…..se ritenete che il mio modesto contributo possa essere utile , sono presente e a disposizione .
    carissimi saluti
    Neri Vito

  3. Una splendida iniziativa e soprattutto finalmente degli “esperti” che non richiedono onorari per le loro consulenze…. Cosa che finora e’ sempre tristemente accaduto!!!!