A Vernio il nuovo anno si apre sulle note immortali di Rossini, Strauss e Tchaikovsky

orchestra-nuova-europaIl Comune di Vernio aprirà il 2010 con il Concerto di musica classica che da qualche anno accompagna il nuovo inizio dei verniatti e non solo, dato che si tratta di un evento molto sentito nella Valbisenzio. L’appuntamento è per domani, venerdì 1 gennaio alle ore 21, nella Sala delle Capriate del Museo ex-Meucci a Mercatale di Vernio (ingresso libero). L’orchestra “Nuova Europa”, costituita da giovani professori d’orchestra, solisti di prestigio con pluriennale esperienza all’interno delle più famose orchestre della Toscana, terrà il concerto con musiche di Rossini, Strauss e Tchaikovsky sotto la direzione di Alain Freiles, maestro di scuola viennese, giovane molto promettente e ricco di talento con già al suo attivo numerosi concerti in noti teatri. L’evento è promosso dal Comune di Vernio, Asm, Comunità Montana e l’associazione culturale no-profit Omega che, attraverso l’orchestra “Nuova Europa”, si propone come obiettivo principale quello di diffondere la cosiddetta musica colta, coinvolgendo un sempre più vasto pubblico di ascoltatori. I festeggiamenti del nuovo anno si rivelano così essere un ottima occasione per chi desidera per la prima volta avvicinarsi alla musica classica, oppure per chi vuole continuare ad appassionarsi.

Barbara Di Sciullo

I commenti sono chiusi.