Apre la galleria della Madonna della Tosse, domani il taglio del nastro con le autorità

Sopralluogo nella galleria alla Madonna della Tosse

Sopralluogo nella galleria alla Madonna della Tosse

Finalmente il giorno tanto atteso è arrivato e da domani le difficoltà dei pendolari e di chi fa su e giù dalla Vallata saranno, almeno in parte, attenuate. E’ tutto pronto per l’inaugurazione della galleria della Madonna della Tosse e del nuovo tratto di Sr 325. Domani, mercoledì 23 dicembre alle 12,30 il presidente della Provincia Lamberto Gestri e l’assessore regionale Riccardo Conti taglieranno il nastro insieme e poi saranno i primi a percorrere in auto il nuovo tratto. Ma lo stesso giorno riapre al traffico nei due sensi il tratto di strada de Le Coste finora interessato dal cantiere per la messa in sicurezza della scarpata e l’adeguamento della carreggiata. L’assessore ai Lavori pubblici Ivano Menchetti, soddisfatto per la messa ‘in servizio’ di uno dei pezzi più importanti e impegnativi della ristrutturazione della Sr 325, sottolinea anche che la riapertura al normale traffico del tratto de Le Coste permetterà agli abitanti della Val di Bisenzio di trascorrere il periodo natalizio in maniera più tranquilla.  Il cantiere sarà riaperto a metà gennaio, grazie alle garanzie di affidabilità anche economica ottenute dall’azienda che si sta occupando dei lavori per i prossimi mesi. Il cantiere riprenderà in maniera spedita con il materiale necessario già pronto e qualche operaio e macchinario in più.

5 pensieri su “Apre la galleria della Madonna della Tosse, domani il taglio del nastro con le autorità

  1. Credo che all’inaugurazione le autorità politiche provinciali e regionali non dovrebbero proprio partecipare, per fare meno di 200 metri di galleria anni di attesa. La galleria della Madonna della Tosse deve essere l’esempio di come non devono essere gestiti dei lavori pubblici.

    Matteo Cocci
    Consigliere Provinciale P.D.L. Prato

  2. …si guardera’ come vu’ siete bravi voi….comunque si e’ gia visto come ” non deve” essere gestita un’emergenza per una nevicata prevista da una settimana e che ha lasciato piazze e strade invase dal ghiaccio…(non tirate fuori la storiella dell’omino che deve pulire davanti casa,perche’ erano ghiacciate le principali arterie cittadine)..P.s. non sono del Pd,credo di essere solo obbiettivo

  3. Non sarebbe meglio farla finita con questa contrapposizione sterilissima tra destra e sinistra? Non sarebbe meglio premiare chi amministra bene la cosa pubblica e punire chi al contrario non lo fa? I cittadini pratesi hanno deciso che a questo giro vogliono vedere come amministra una giunta diversa da quella precedente, valutiamoli sui fatti e non sui proclami o sulle lamentele riguardo alla cattiva gestione precedente. E’ facile spalare m…a su chi c’era prima, più difficile è dimostrare di essere migliori, mi auguro che lo siano, andrebbe a giovare ogni cittadino pratese di qualunque colore politico. Le premesse che vedo non mi piacciono ma se mi faranno ricredere non negherò i loro meriti per partito preso. E’ l’ora di crescere, non siamo più all’asilo.

  4. Io penso che fare un galleria per togliere un curva sià solo uno spreco di soldi pubblici.