Cassa integrazione anche alla Duemilagori, riguarda 26 lavoratori

tessileNemmeno il periodo natalizio risparmia brutte notizie per il distretto pratese. Questa mattina in Provincia è stato firmato l’accordo per la cassa integrazione alla Duemilagori, che produce tessuti per abbigliamento, ha sede legale a Prato e unità produttiva a Montemurlo. La cigs verrà chiesta per crisi aziendale dall’11 gennaio 2010, per la durata di 12 mesi e per un numero massimo di 26 dipendenti. Ove possibile sarà attuata la rotazione per i dipendenti.  L’accordo è stato sottoscritto da Franca Ferrara, dirigente del servizio Orientamento e lavoro della Provincia, Carlo Antonelli per la società Duemilagori Spa, Enzo Fattori per la Filtea-Cgil, Giovani Rizzuto per la Femca-Cisl, Qamil Zejnati per la Uilta-Uil e dai rappresentanti dei lavoratori dell’azienda.
E’ prevista naturalmente l’attivazione del programma di politica attiva del lavoro attraverso lo Sportello emergenze e il Centro per l’impiego, finalizzato alla ricollocazione e riqualificazione con orientamento, formazione individualizzata per l’inserimento lavorativo, accompagnamento della persona e affiancamento della stessa nell’inserimento in una nuova attività.

I commenti sono chiusi.