Cinese aggredito a sprangate e rapinato del portafogli da tre connazionali

ambulanza-pronto-soccorsoAggredito e rapinato da una banda di spietati malviventi che, pur di ottenere il loro scopo, non hanno esitato a spezzargli un braccio con una spranga di ferro. E’ avvenuto ieri sera in via Tazzioli. La vittima è un cittadino cinese che ha raccontato agli agenti della Volante di essere stato assalito da tre connazionali, a lui sconosciuti. I tre lo hanno colpito con una spranga finché l’uomo non ha consegnato il suo portafoglio. Poi si sono dileguati facendo perdere le loro tracce. Qualcuno ha dato l’allarme e così in via Tazzioli sono arrivati sia un mezzo del 118, che ha prestato le prime cure al ferito, sia la Volante della polizia. Purtroppo il cinese vittima della rapina non è stato ingrado di fornire elementi utili a risalire all’identità dei suoi aggressori.

I commenti sono chiusi.