Maltempo, ancora fuori tutti i mezzi della Provincia. Polemiche a Montepiano per la scuola senza riscaldamento

spargisaleDopo l’abbondante nevicata di questa mattina, nel pomeriggio è caduta un po’ di pioggia che ha alleviato in parte i disagi provocati dalle neve e dal ghiaccio. Al momento, quindi, non vengono segnalate difficoltà particolari sulla rete delle strade provinciali. L’assessore Ivano Menchetti e l’ingegner Aldo Ianniello, che in Provincia dirige il settore, definiscono la situazione “sotto controllo”. “Le strade provinciali dalla Val di Bisenzio al Montalbano sotto tutte percorribili – dice Menchetti – Sono tuttora in azione spalaneve e spargisale per evitare il rischio ghiaccio. Si continua tuttavia a seguire con la massima attenzione l’evoluzione delle condizioni metereologiche”. Fin dai primi fiocchi di venerdì sera i mezzi della Provincia sono stati sempre impegnati, anche durante la notte, sulla SR 325 e sul reticolo delle strade provinciali per sgombrare le strade e cercare di evitare la formazione di ghiaccio con la spargimento di sale.
Intanto si registra qualche polemica nel comune di Vernio per la decisione di non chiudere le scuole. A quanto pare in alcuni plessi, in particolare in quello di Montepiano, non sarebbero stati in funzione i riscaldamenti, con proteste da parte dei genitori dei piccoli.

I commenti sono chiusi.