Terribile scontro all’incrocio tra auto e scooter: in fin di vita a Careggi un uomo di 44 anni

L'elisoccorso Pegaso (foto Riccardo Braccini)

L'elisoccorso Pegaso (foto Riccardo Braccini)

Vigilia di Natale funestata da un grave incidente. Un pratese di 44 anni è ricoverato in gravissime condizioni a Careggi dalla tarda mattinata di stamani. L’uomo, verso le 13, era in sella al suo scooter Piaggio quando si è scontrato con un’Audi A4, all’incrocio tra via Zarini e via delle Fonti. Al volante dell’auto c’era un croato di 31 anni, regolarmente residente a Prato. L’urto è stato terribile e lo scooterista è stato sbalzato in aria per poi ricadere pesantemente a terra. Ai primi soccorritori la situazione è apparsa subito molto grave: l’uomo era privo di conoscenza e non dava più segni di vita. Sul posto è arrivato un mezzo inviato dal 118 e il medico ha deciso di fare intervenire anche l’elisoccorso, in modo da trasportare nel tempo più rapido possibile il ferito a Careggi, dove è tuttora ricoverato con prognosi riservata. In quel punto l’incrocio è regolato da un semaforo: gli agenti dell’Ufficio sinistri della polizia municipale stanno cercando di ricostruire quanto accaduto, anche grazie alla preziosa testimonianza di alcuni testimoni. Lo scooter, secondo la prima ricostruzione, stava procedendo in via Zarini direzione viale della Repubblica, l’auto invece veniva da via Santa Gonda e andava verso la Declassata. Uno dei due mezzi non ha rispettato il rosso ed ha innestato la tragica carambola.

I commenti sono chiusi.