Fermato per un controllo, offre soldi ai poliziotti perché chiudano un occhio

polizia-volante-2_55940Della serie come cadere dalla padella nella brace. Un cinese di 51 anni si è reso protagonista, ieri sera, di un’escalation che ha davvero dell’incredibile. Fermato per un normale controllo dagli agenti di una Volante, impegnati in un controllo di routine nelle strade del Macrolotto, l’uomo si è visto contestare il fatto che stava viaggiando su un’auto priva di assicurazione, cosa che gli è costata il sequestro amministrativo del mezzo e la multa di 800 euro. Non solo, quando ha visto i poliziotti l’uomo ha tentato maldestramente di nascondere qualcosa sotto il sedile e l’operazione non è sfuggita agli agenti, che hanno trovato un grosso tubo metallico, del quale il cinese non è riuscito a fornire nessuna giustificazione.
A quel punto, non contento di essere già sufficientemente nei guai, l’orientale ha avuto la bella idea di estrarre 50 euro e di mostrarle al capopattuglia, aggiungendo: “Queste sono per il caffè”. Il poliziotto non ha battuto ciglio, ha sequestrato la banconota e ha informato l’uomo che il gesto gli sarebbe costato una denuncia per istigazione alla corruzione. E qui, per chiudere in bellezza, il 51enne ha iniziato ad andare in escandescenza, prendendosela con i poliziotti e cercando di allontanarsi a piedi. Così, oltre alla denuncia per istigazione alla corruzione, alla multa, al sequestro dell’auto e alla denuncia per porto ingiustificato di oggetto atto all’offesa, si è preso anche quella per resistenza a pubblico ufficiale.

Un pensiero su “Fermato per un controllo, offre soldi ai poliziotti perché chiudano un occhio

  1. era ora……..ne avete preso uno,ma molti altri cinesi girano senza assicurazione dell’auto;vediamo se riuscite a prenderli tutti