Pallamano, niente da fare per l’AlPi battuta nettamente a Trieste (39-26)

alpi-pallamanoBrutta sconfitta per l’AlPi Prato, battuta a Trieste dalla Chiarbola per 39-26 al termine di una gara condotta dai giuliani fin dall’inizio. L’equilibrio del match è durato solamente nei primi dieci minuti, poi i biancorossi di casa hanno preso il largo, spinti da un monumentale Nadoh autore di 12 gol con uno strepitoso 12/13 al tiro e per i pratesi non c’è stato niente da fare. Il primo tempo finito 21-12 per il Trieste. Nella ripresa, il Prato si era riportato quasi in scia dei giuliani, andando sul 23-16 grazie ai gol di Rossi. A quel punto, però, saliva in cattedra Diego Modrusan, ex dell’AlPi e portiere del Trieste: le sue parate chiudevano definitivamente ogni speranza ai lanieri.

I commenti sono chiusi.