Scoperta dalla polizia una bisca clandestina ospitata all’interno di un circolo al Soccorso

bisca-gioco-dazzardoUna bisca in piena regola era ospitata all’interno del circolo Acsi “Il Soccorso” in via Ferrara. All’interno, come hanno scoperto i poliziotti della squadra investigativa della Polizia amministrativa, si giocava a poker ed erano presenti slot machine irregolari e schermi lcd dove era possibile giocare a qualsiasi tipo di gioco d’azzardo. Il blitz è scattato nel tardo pomeriggio di ieri e insieme ai poliziotti sono intervenuti anche gli ispettori dei Monopoli di Stato. In precedenza la stessa squadra investigativa aveva notificato al titolare dell’Internet Point di via Rota il provvedimento del questore che ne sospende l’attività per 15 giorni, a causa dei numerosi episodi violenti che vi si sono verificati, ultimo in ordine di tempo l’accoltellamento di un giovane cinese da parte di due connazionali.
Tornando alla scoperta della bisca, quando gli agenti in abiti civili sono entrati nel locale hanno subito notato alcune persone sedute ad un tavolo e intente a giocare a poker. Con loro avevano un elevato numero di fiches, mentre il presidente del circolo faceva le funzioni del banco, per una somma totale di circa 1.700 euro, che sono stati sequestrati. I giocatori, di età compresa tre i 35 e i 40 anni, erano un albanese e cinque italiani. Nei loro confronti è quindi scattata la denuncia per gioco d’azzardo. Il presidente del circolo, un 66enne, è stato invece denunciato per il reato di organizzazione e agevolazione del gioco d’azzardo. Ma nel circolo non si giocava solo a poker. L’ispezione ha rivelato la presenza di due slot machine che risultavano non connesse con i Monopoli come prevede la legge. Le macchinette erano spente ma in realtà venivano accese dal presidente attraverso un telecomando, in modo così da eludere i controlli. Trovati anche due schermi lcd sui quali si poteva giocare a roulette o ad altri giochi d’azzardo. Alla fine del controllo l’intero circolo Acsi è stato posto sotto sequestro.

Un pensiero su “Scoperta dalla polizia una bisca clandestina ospitata all’interno di un circolo al Soccorso

  1. Una cosa che ho imparato con il tempo è quella di evitare i bonus perchè poi è quasi impossibile incassare i propri soldi. Ciao