Solidarietà, la Volley marathon “regala” un assegno da 8mila euro a Pamat

volley_pallavoloSport e solidarietà si confermano un binomio di successo: la Volley Marathon, nell’edizione 2009, ha incassato la cifra di 8 mila euro. L’assegno con tale importo è stato consegnato questa mattina nelle mani della presidente Pamat, Francesca Albini, dagli organizzatori della manifestazione benefica: oltre all’assessore allo Sport,  Matteo Grazzini, sono stati presenti alla cerimonia il comandante della Polizia Municipale Andrea Pasquinelli, il presidente del Gruppo sportivo PM Sergio Paolini e il collega Aldo Toccafondi, ideatore e organizzatore dell’iniziativa.
La Pamat è una associazione senza scopo di lucro costituita da volontari, persone dalle competenze più diverse (genitori, ass. sociali, avvocati, psicologi, studenti) che mettono a disposizione il loro tempo e la loro professionalità. Opera a Prato dal settembre 1987 in due direzioni, nell’area della prevenzione (promuove la conoscenza del fenomeno dell’abuso nei confronti dei minori e si impegna per l’eliminazione delle cause di rischio, diffondendo una cultura rispettosa dei diritti dell’infanzia); nell’area del danno e del recupero (attua interventi a favore della persona del minore e a sostegno del gruppo familiare). Pamat  vuole essere anche elemento di stimolo all’azione dei servizi pubblici e delle istituzioni mettendosi a disposizione per concrete forme di collaborazione. L’Associazione, inoltre, promuove azioni per collaborare con tutte quelle famiglie che hanno bisogno di consulenza e/o di aiuto per un miglior “ascolto” dei figli.

I commenti sono chiusi.