Pallamano, l’AlPi impegnata a Noci ma il tecnico Cavicchiolo ha gli uomini contati

Cavicchiolo, tecnico dell'AlPi Prato

Cavicchiolo, tecnico dell'AlPi Prato

Sarà un’AlPi incerottata quella che oggi sarà a Noci. “Ci mancheranno Daniele Rossi ed Alex Radukic, che non sono partiti per il ritiro – precisa il tecnico Sergio Cavicchiolo -. Andremo in dodici perchè siamo in emergenza, con i tre portieri. Vedremo che partita riusciremo a fare. Loro sono forti, la classifica del Noci è bugiarda e già all’andata dimostrarono tutta la loro forza”. La squadra è partita ieri alle ore 14.30 per il ritiro di Conversano. Sergio Cavicchiolo però è fiducioso: “Dovremo provarci, senza dimenticare la difficoltà dell’impegno e consapevoli che il nostro obiettivo è la salvezza. Dobbiamo raggiungere presto la salvezza matematica, perchè questo era il nostro obiettivo della vigilia. Ci mancano tre punti, dobbiamo farli al più presto”.
Tutti disponibili invece in casa Intini, la sosta forzata di sabato scorso è servita per recuperare qualche giocatore con problemi fisici, vedi il capocannoniere del campionato Uelington che negli ultimi incontri ha giocato con fastidi alle spalle. Fischio d’inizio alle ore 19 in un palazzetto che si preannuncia pieno, arbitri della sfida i signori Cimini e Ciotola.

I commenti sono chiusi.