Anche gli atleti disabili saranno in gara alla Maratonina di Pasquetta

disabiliSaranno anche i disabili i protagonisti della XXII° Maratonina Città di Prato. Insieme a Gelindo Bordin e a Fiona May oltre ai grandi atleti keniani e italiani, presenti per l’appuntamento di Pasquetta, saranno gli iron man e le loro handbike a sfrecciare lungo le strade di Prato. “Il percorso è rimasto identico allo scorso anno e vedere tante iscrizioni di atleti disabili – dice Franco Bertolucci, presidente della Lega Atletica Uisp di Prato – dimostra che è veloce e molto curato. Un grazie ai tanti volontari e alle forze dell’ordine che ci aiutano ogni anno perchè la Maratonina è mettere insieme l’attività agonistica di altissimo livello e quella amatoriale. Siamo già a 7 iscrizioni tra gli atleti disabili e spero di poter arrivare a quota 10. Sarebbe la più bella sorpresa di questa edizione”. L’attesa per la manifestazione è tanta e dopo il record di partecipanti dello scorso anno con ben 1.800 iscritti tra competitiva e non, quest’anno l’organizzazione cercherà di superare questo traguardo.

I commenti sono chiusi.