Controlli nelle aziende del Macrolotto, trovati 5 clandestini. Avviate le verifiche fiscali per quattro ditte

pic-0102 controlli pronto moda macrolottoNuovo controllo nel Macrolotto da parte della squadra interforze guidata da questura e polizia municipale che – insieme a Inps, Agenzia delle Entrate, Asm, Asl, Inail e Ufficio provinciale del Lavoro – ha passato alsetaccio quattro aziende in via Trentino Alto Adige. Complessivamente sono stati trovati al lavoro 24 cittadini cinesi, cinque dei quali sono risultati clandestini. Il personale dell’Agenzia delle Entrate, invece, ha proceduto alle ricerche documentali e contabili per il controllo della correttezza osservanza della normativa fiscale per il periodo d’imposta 2008. Questo per tutte e cinque le aziende controllate. Contemporaneamente alle ispezioni all’interno delle ditte, gli agenti della questura, della Stradale e della polizia municipale hanno effettuato una serie di posti di controllo sulle strade interne del Macrolotto, controllando 62 auto e verbalizzando 18 infrazioni al codice della strada. Tre, infine, le carte di circolazione ritirate.

I commenti sono chiusi.