Il ristorante Le Fontanelle non cambia proprietario: “Ci spostiamo nei nuovi locali, ma nome marchio e staff restano con noi”

le_fontanelle_il_ristoranteI buongustai e i gourmet pratesi possono stare tranquilli. Il ristorante Le Fontanelle non cambia gestione tantomeno verrà acquistato da una società con soci cinesi. Semplicemente si sposta di qualche decina di metri: dal civico 5 al 7, nei locali che adesso ospitano il ristorante Valentino. A spiegare la situazione è uno dei titolari del famoso locale specializzato in menù a base di pesce, Valentino D’Aloisio che con la moglie e due fratelli manda avanti l’attività. “Nei giorni scorsi – afferma – si è diffusa la voce che Le Fontanelle sarebbe passato in mano cinese e questo ha provocato non poche preoccupazioni tra la nostra clientela che da allora ci tempesta di domande e richieste. In realtà l’unica cosa che potrebbe passare di mano, e il condizionale è d’obbligo visto che per ora c’è solo un abbozzo di trattativa, è il nostro contratto d’affitto relativo agli attuali locali e l’arredamento. Nome, marchio, personale e quant’altro, invece, resteranno nostri”.
Le Fontanelle, quindi, continuerà la propria attività negli ambienti che attualmente ospitano il ristorante Valentino, sempre gestito dalla famiglia D’Aloisio. “Tre anni fa – prosegue il titolare – abbiamo deciso di fare questo esperimento, anche in considerazione del fatto che i locali dove attualmente c’è Le Fontanelle erano in affitto ed era nostra intenzione lasciarli per creare un ambiente più moderno e confortevole. Siccome non volevamo fare un salto brusco, abbiamo deciso di far coesistere per un po’ le due attività, con nomi diversi. A questo punto, però, siamo pronti al trasferimento e da giugno, quindi, il Valentino sparirà e diventerà a tutti gli effetti Le Fontanelle, ereditando il nome e il marchio. E lì, naturalmente, continueremo ad offrire i nostri prodotti con l’attuale staff”.
Un accorpamento, quindi, e non una cessione del marchio. Quanto ai locali che attualmente ospitano Le Fontanelle, questi sono stati adocchiati da una società con capitale cinese che ha iniziato un trattativa con i D’Aloisio. “Da parte nostra – prosegue Valentino – c’è la disponibilità a cedere il nostro contratto di affitto e a lasciare l’arredamento e l’attrezzatura delle cucine, visto che negli altri locali c’è già tutto. Per ora, però, abbiamo solo avuto degli incontri con un rappresentante della nuova società. Non è detto, quindi, che la trattativa vada a buon fine. E in ogni caso, anche se ci ritroveremo un ristorante come vicino di casa, non temiamo affatto la concorrenza. Anzi, adesso oltre alla nostra tradizionale offerta di qualità e di cortesia, siamo in grado di affiancare dei locali veramente moderni e accoglienti. Insomma, Le Fontanelle continua nel segno della sua tradizione”.

Claudio Vannacci

Un pensiero su “Il ristorante Le Fontanelle non cambia proprietario: “Ci spostiamo nei nuovi locali, ma nome marchio e staff restano con noi”

  1. si mangia benissimo…il pesce migliore ad un buon prezzo…serita’ e passione nel lavoro…sono propio contenta che ci siano ancora!!