Marito e moglie aggrediti e rapinati di mille euro mentre rincasano

polizia-volante-113Aggrediti e rapinati di mille euro mentre stavano rientrando a casa. E’ accaduto ieri sera verso le 21 in via dei Pioppi, vittime marito e moglie pratesi. Ad agire sono stati due giovani, uno dei quali sicuramente italiano, mentre il complice si è tenuto più defilato durante i concitati momenti dell’aggressione. I due coniugi erano in auto e stavano accingendosi a varcare il cancello della propria abitazione, quando dall’oscurità è saltato fuori il bandito che li ha affrontati. Il giovane aveva in mano una pistola – poi risultata essere un’arma giocattolo – e dopo aver intimato alla signora di consegnare la borsa, l’ha pure colpita con il calcio ad un braccio, procurandole un vistoso ematoma. Poi, una volta afferrata la borsa, i due malviventi sono corsi verso un’auto parcheggiata nelle vicinanze e sono fuggiti, nonostante il tentativo di inseguirli del marito, che una volta riavutosi dalla sorpresa ha cercato di bloccare i due giovani. Quando si sono accorti di essere inseguiti, i due malviventi hanno anche esploso un colpo in aria con l’arma che – secondo quanto riferito dal derubato – emetteva il classico rumore delle pistole giocattolo. Sul posto sono quindi intervenute le Volanti della questura che hanno raccolto le prime informazioni e iniziato una battuta alla ricerca dei due rapinatori. Nella borsa, oltre a documenti e carte di credito, c’erano circa mille euro in contanti.

I commenti sono chiusi.