Montemurlo, rimosse altre auto abbandonate nella zona industriale di Oste

rimozione_290410m auto abbandonate montemurloMattinata intensa ieri per la polizia municipale di Montemurlo iniziata con un nuovo intervento di rimozione di veicoli abbandonati in via Popolesco e in via Palarciano, nella zona industriale di Oste. L’intervento proseguirà nei prossimi giorni con altre rimozioni nel quadro della lotta al degrado e di contrasto degli abbandoni delle autovetture sulle strade. “Il nostro intervento si articola in più fasi – spiega il comandante della polizia municipale Federico Zampaoli. – In un primo momento controlliamo le situazioni sospette rilevate durante la vigilanza e poi, quando accertiamo gli estremi di legge per l’abbandono, applichiamo tutte le sanzioni previste dall’ordinamento fino ad eseguire l’esecuzione d’ufficio come abbiamo fatto stavolta”. Le spese anticipate dall’amministrazione comunale per le operazioni di rimozione e recupero degli autoveicoli saranno in seguito addebitate ai proprietari che erano tenuti a provvedere al conferimento del mezzo ad un centro di raccolta autorizzato, come previsto dalle leggi nazionali e dell’Unione europea.
La Municipale, ieri, ha poi collaborato ad un intervento dei vigili del fuoco di Prato per un incendio di sterpaglie che ha interessato l’argine dell’Agna, in un punto vicino alle abitazioni di via Popolesco. Grazie al tempestivo intervento, la situazione è stata risolta in tempi brevi.

I commenti sono chiusi.