Basket, la Minorconsumo.it chiama a raccolta i tifosi alla Toscanini: c’è da completare il miracolo

tutti-pronti-a-rimbalzo minorconsumo dragonsAll’ultima gara casalinga di un’annata  incredibile, la Minorconsumo.it chiede aiuto ai suoi straordinari supporter per chiudere già con gara 2, la finale per la promozione al campionato cadetto nazionale. Oggi, domenica 30 alle Toscanini, palla a due alle ore 18, a cercare di ridimensionare gli esaltanti playoff dei Dragons ci sarà il Certaldo. I fiorentini dopo la sconfitta nella prima sfida sul proprio campo di mercoledì, saliranno a Prato decisi a riportare la serie al PalaCanonica. Forse per la prima volta i lanieri sentiranno la pressione per un traguardo assolutamente non programmato ma che ora vedono non troppo distante. Pressione che si farà sentire anche sulle spalle degli uomini di coach Baldini che sono passati dalle stelle alle stalle nell’ultima gara di regular season perdendo la promozione diretta con la sconfitta casalinga contro Piombino, ma che poi sono stati bravissimi ad eliminare San Giovanni nei quarti e Terni in semifinale.
Affrontandosi le due difese meno perforate del girone, non è difficile pronosticare una gara dall’esito incerto, ma tesa ed a basso punteggio, dove ad avere la meglio potrebbe essere chi saprà gestire meglio i propri nervi. I 3 precedenti stagionali, gli unici fra le due squadre che hanno fino a quest’anno militato sempre in campionati diversi, hanno visto sempre le gare risolversi in volata. Per gara 2 osservati speciali, oltre ai leader Farnetani e Pieroni, saranno l’ex di turno Mancini ed il bomber Cantini, entrambi ben contenuti nelle sfide precedenti. Coach Bini è in apprensione per le condizioni della caviglia di Lazzeri, ma l’esperta ala pratese non vuole mancare all’appuntamento e ci sarà anche se non al 100%. Al resto dovranno pensarci i favolosi Dragons sospinti dal tifo dello stupefacente pubblico delle PalaToscanini.
Minorconsumo.it vs Desipak Certaldo sarà teletrasmessa da TV Prato Lunedì 31 alle 21.30; la dirigenza della Pallacanestro 2000 Prato coglie anche l’occasione per ringraziare l’emittente pratese con i suoi operatori ed i confratelli dell’Arciconfraternita della Misericordia di Prato per l’ottimo lavoro svolto in questi 9 mesi di collaborazione.

I commenti sono chiusi.