Pallanuoto, la Futura espugna la piscina della Bissolati e vede più vicina la salvezza

serie-b-maschi futura pallanuotoGrande Futura Nuoto in gara uno dei playout per la permanenza nel campionato di serie B maschile. La squadra di Antonio Rugi vince infatti in trasferta contro la Bissolati Cremona e vede aumentare le sue possibilità di salvezza. 6 a 8 il risultato finale, che premia i lanieri autori di una prova di grande carattere. La partita si è giocata nel bellissimo impianto della squadra lombarda davanti ad una bella cornice di pubblico con una trentina di tifosi pratesi che hanno seguito la squadra. Durante la settimana i ragazzi avevano preparato la sfida con grande cura consci della importanza del fatto che in una serie al meglio delle due gare su tre i margini di errore sono ridottissimi.  Lo schieramento a zona proposto  da mister Rugi sorprende i cremonesi e consente a Martini e compagni di partire subito in quarta mettendo a segno un parziale di 3 a 1 nelle prime fasi di gioco e creando quel gap che si dimostrerà decisivo ai fini del risultato finale. Ai gol di Martini, Korovessis e Nunziati risponde per i cremonesi  Grassi (doppietta). In apertura del secondo quarto i cremonesi sbagliano un rigore con Costantino, peraltro marcato benissimo dalla difesa pratese. La  squadra laniera gioca forse la miglior partita della stagione con un’ottima difesa ed un attacco finalmente efficace con capitan Martini che va a segno tre volte e, fino al cambio campo i ragazzi della Futura giocano la partita perfetta.
Nel terzo tempo la gara si complica con l’espulsione definitiva di Ciatti, al terzo fallo grave. La difesa pratese , orfana del suo punto di riferimento difensivo, va in affanno e la squadra di casa ritrova gioco e convinzione rimontando fino a fino al -1. La Futura però non perde la testa come è a volte successo nel corso della regular season e, nonostante la stanchezza, non perde il filo del gioco, rispondendo  colpo su colpo agli attacchi della Bissolati  con un gioco ordinato ed efficace soprattutto in difesa.Finale 8 a 6 per i pratesi che si portano così a casa gara 1 e sabato prossimo in via Roma avranno la possibilità di chiudere i giochi dando un senso a questa stagione tanto travagliata.

I commenti sono chiusi.