Tennis, il Tc Bisenzio conquista la promozione in B. L’Etruria beffata sul più bello da Montecchio

La formazione del Tc Bisenzio

La formazione del Tc Bisenzio

La formazione del Tc Bisenzio vince  4-2 con l’As Ferratela Roma e conquista per la prima volta nella sua storia la seconda categoria del tennis. Va male al Ct Etruria che perde 6-3 al doppio di spareggio e vede sfumare una promozione che sembrava ad un certo punto vicinissima. Termina con tutti i giocatori del Tc Bisenzio innaffiati dal tanto pubblico presente per la vittoria contro la squadra romana che dà l’accesso al gotha del tennis nazionale. “Con questa vittoria siamo entrati nella storia – spiega Antonio Bove, presidente del Tc Bisenzio – è un momento bellissimo per il nostro circolo. I ragazzi sono stati fantastici e prima a Campobasso e poi nel turno decisivo con Roma hanno dato tutto quello che potevano e hanno conquistato questo successo che rimarrà nelle pagine gloriose del club”. Nei singolari Stefano Nencini supera 6-4 6-4 il suo avversario poi Claudio Tagliafraschi  porta il Fabbricone sul 2-0 con un grande match vinto al terzo set, la Ferratella Roma recupera e vince il suo singolare (Leonardo Santangelo viene superato) per l’1-2, poi è bravo Leonardo Bianchi (Tc Bisenzio) a portare la squadra pratese sul 3-1. A questo punto la formazione capitanata da Stefano Bonechi  può mettere in campo i due doppi più forti e sono proprio i due maestri del club, Stefano Nencini e Claudio Tagliafraschi, a dare il punto del 4-1 e da quel momento è festa al Tc Bisenzio con i tanti soci presenti. “Voglio ringraziare tutti i ragazzi che sono riusciti a conquistare questa promozione – dice il capitano e direttore sportivo, Stefano Bonechi – chi ha giocato e chi ha dato una mano quando serviva come Gianni Manganello e Giacomo Romani. Un gruppo compatto che è stato capace di un grande risultato sportivo e anche umano per l’affiatamento che è nato durante questi mesi e questi anni dove siamo stati sempre protagonisti nella serie C. Ora iniziano i lavori per il nuovo circolo e giocare il prossimo anno in serie B nel nuovo circolo è motivo di soddisfazione”.
Rammarico invece per il Ct Etruria che vede perdere la promozione all’ultimo set del settimo incontro disputato. Protagonista della gara è Massimiliano Fallani (Ct Etruria) che vince il suo singolare insieme all’argentino Juan Seminara mentre Marco Filippeschi perde al terzo set e Dario D’Amico viene superato negli altri due singolari. Sul 2-2 arriva il 3-2 per l’Etruria grazie al doppio composto da Fallani e Dario D’Amico ma la coppia Seminara-Filippeschi viene superata dal doppio vicentino. Poi nel doppio decisivo Seminara e Fallani vincono il primo set 7-6, hanno due palle per andare 5-5 ma perdono 6-4 il secondo set poi la coppia di Montecchio (Vicenza) riesce ad allungare e portarsi 4-1 al terzo set, per poi chiudere 6-3 la gara e conquistare la serie B. “Abbiamo lottato fino alla fine con una squadra molto forte – spiega il direttore sportivo del Ct Etruria, Massimiliano Crescioli – i ragazzi hanno dato il massimo. In certi casi bisogna essere fortunati in certe situazioni ma siamo comunque consapevoli che meritavamo questa promozione. Un plauso alla squadra che è stata eccezionale”.  Intanto al Tc Bisenzio sono iniziati i Campionati toscani individuali Under 14 con i migliori giocatori toscani per la qualificazione ai campionati italiani individuali di categoria.

I commenti sono chiusi.