Ripulita al Soccorso l’area ex Ambrosiana. Sopralluogo di Milone: “Accolte le richieste dei cittadini”

Si stanno per concludere i lavori di riqualificazione dell’area nella zona del Soccorso, tra via del Purgatorio e via Alessandria, più conosciuta come campo ex Ambrosiana, dove da anni erano stati denunciati problemi legati all’abbandono e al progressivo notevole degrado. I lavori, iniziati a seguito di una specifica ordinanza dell’amministrazione comunale, sono stati effettuati da Asm per conto della proprietà dell’area.
Questa mattina si è tenuto un sopralluogo dell’assessore alla Sicurezza, Aldo Milone, accompagnato dal commissario Stefano Assirelli della polizia municipale.
pulizia campo ex-ambrosiana“Siamo riusciti a dare risposta alle tante segnalazioni fatte dai cittadini di questa zona – ha affermato l’assessore Milone – da circa un anno. Per questo dobbiamo ringraziare il sindaco Cenni per l’ordinanza di sgombero e ripulitura di quest’area, nonché la polizia municipale che ha seguito passo dopo passo questa attività di riqualificazione. Un particolare ringraziamento ad Asm e alla proprietà dell’area che, a seguito dell’ordinanza, si è adoperata per rendere questo spazio consono all’ambiente. Di fatto qui insistevano degli ex spogliatoi che sono stati occupati per lungo tempo da una famiglia di cittadini rumeni, i quali vivevano in condizioni igienico sanitarie estremamente precarie. I residenti in questa zona avevano segnalato presenza di ratti e profonda sporcizia. Per quest’area l’amministrazione sta valutando ora uno specifico progetto, con spazi residenziali e molto verde pubblico. Mi auguro pertanto che proprietà e Ufficio Urbanistica trovino la necessaria intesa per riqualificare definitivamente questa zona”.

3 pensieri su “Ripulita al Soccorso l’area ex Ambrosiana. Sopralluogo di Milone: “Accolte le richieste dei cittadini”

  1. io abitomolto vicino all’area interessata e il progetto di ricavarne del verde publico mi rende entusiasta dato che i giardini più vicini sono quelli all’ex ippodromo ma io mia figlia nn ce la porto nn lo trovo ne sicuro ne pulito

  2. Ma riqualificarla per un campo di calcio non sarebbe un idea migliore… magari riducendone le dimensioni attuali e creando dei giardini… Il campo da calcio a sempre riqualificato le zone…è inutile costruire ancora case a prato… ce ne sono anche troppe…

  3. Un grazie all’operato di Aldo Milone per il contributo alla risoluzione del problema,poi mi piace tanto la pacatezza da lui usata nell’esporre la cosa ,senza promesse roboanti alle quali siamo abituati in altre sedi.A mio modesto parere tale area andrebbe riqualificata a verde pubblico con attrezzi per i bambini visto l’alta concentrazione abitativa che ci ritroviamo al”Soccorso”