Carmignano, nuova costruzione minaccia il paesaggio di Artimino: Magnolfi (Pdl) lancia l’allarme

artimino-pieve-san-leonardoAllarme per il paesaggio di Artimino. A lanciarlo, con un’interrogazione all’assessore al territorio della Regione, è il presidente del gruppo Pdl in Regione Alberto Magnolfi che richiama l’attenzione della giunta regionale sul nuovo edificio in via di realizzazione ad Artimino, a due passi dalla Pieve di San Leonardo, in un contesto paesaggistico e architettonico di particolare delicatezza. Magnolfi sottolinea che il nuovo edificio sarà alto circa nove metri, al posto del modesto volume preesistente costituito dal solo piano terra.
“La giunta regionale – afferma Magnolfi – predica rispetto e sensibilità per l’ambiente e il territorio ed allora è bene che metta un occhio su quanto si sta realizzando ad Artimino. E’ un intervento pubblico dal costo rilevante, dalle finalità tuttora piuttosto confuse e con un impatto tale da modificare l’armonia di uno degli angoli più belli della Toscana”.
Con l’interrogazione Magnolfi chiede alla giunta regionale di esprimersi circa l’adeguatezza dell’ iniziativa e sollecita una informativa al consiglio per sapere se non ci sia spazio per qualche opportuna riflessione su quello che l’interrogante ritiene un intervento dagli esiti più che discutibili.

Un pensiero su “Carmignano, nuova costruzione minaccia il paesaggio di Artimino: Magnolfi (Pdl) lancia l’allarme

  1. Grazie della denuncia, ma se aveste pubblicato una foto, si capirebbe tutti molto meglio dello scempio condotto da quella amministrazione. Mi stupisce il fatto che solo a questo punto, quando da mesi la struttura sta in piedi, si debba registrare l’intervento di qualcuno.