La replica/L’assessore Pieri: “L’accessibilità alle fermate degli autobus sarà discussa nei prossimi giorni”

L’assessore Rita Pieri risponde alla lettera aperta di Sergio Lascialfari (vedi articolo), persona con la quale vi è da tempo un prezioso scambio di comunicazioni.

L'assessore Rita Pieri

L'assessore Rita Pieri

Come assessore alle Pari Opportunità ho preso subito a cuore la questione dell’accessibilità dei servizi per tutti; in tale ottica ho voluto la costituzione del tavolo operativo trattante i temi delle disabilità, il quale, subito dopo la sua costituzione, ha trattato fin da subito il problema dell’accessibilità delle fermate del trasporto pubblico. Stiamo lavorando con il Servizio Infrastrutture e Mobilità, con il gruppo di lavoro del Piano di abbattimento delle barriere architettoniche e con la Cap perché in breve tempo vi siano risultati concreti.
A tal proposito, nella prossima riunione del tavolo operativo, prevista per i primi di luglio, tratteremo nuovamente l’accessibilità delle fermate, non avendo finora avuto riscontri significativi da parte dell’azienda di trasporto pubblico, portando, come in passato, l’esperienza del signor Lascialfari e di altri cittadini per una condivisione comune. Sono fiduciosa di poter dare presto buone notizie.
Sono a conoscenza delle difficoltà che trova una persona con disabilità motorie al giorno d’oggi. La aspetto, mi contatti pure ai miei numeri telefonici, per fare assieme a lei la passeggiata che mi ha proposto. Solo toccando con mano posso capire, non solo per me, ma anche per la cittadinanza.

Rita Pieri
assessore alle Pari opportunità

I commenti sono chiusi.