Lineapiù, via libera dei sindacati al piano industriale di Bastagli: la nuova società riassorbirà 98 dipendenti

Alessandro Bastagli

Alessandro Bastagli

Si è conclusa oggi la consultazione tra i rappresentanti sindacali di Lineapiù Spa – Filatura Tatti Srl in amministrazione straordinaria e l’acquirente, Finalba Srl. Al termine delle consultazioni, le parti hanno concordato il trasferimento alla nuova società, Lineapiù Italia SpA, di 98 unità. Grande soddisfazione ha espresso Alessandro Bastagli, persona di riferimento della Finalba, il quale ha voluto sottolineare il senso di responsabilità dimostrato dalle rappresentanze sindacali  durante gli incontri avuti. Grazie al quale si è potuto concludere l’iter in tempi utili alla prosecuzione dell’attività aziendale. Ovviamente, l’accordo dovrà comunque,  essere ratificato dall’assemblea dei lavoratori al rientro dalle ferie estive.
Le stesse rappresentanze sindacali hanno apprezzato il progetto industriale proposto da Finalba ritendolo idoneo a garantire la continuità del lavoro fatto dal commissario straordinario  Giovanni Grazzini. Per quanto riguarda la società, verrà profuso il massimo impegno nella speranza che le condizioni di mercato possano volgere verso un continuo miglioramento, tale da permettere un sempre maggior sviluppo aziendale ed una conseguente maggior occupazione.

I commenti sono chiusi.