“Degustando”, per tutto il mese di settembre i piatti pratesi vanno alla conquista del web

sedani-ripieniL’enogastronomia pratese sposa il web per promuovere le specialità tipiche pratesi e il turismo. È questo l’obiettivo di “Degustando Prato”, la manifestazione che dal primo al 30 settembre offre la possibilità di intraprendere un vero e proprio viaggio alla scoperta delle specialità enogastronomiche del nostro territorio. Organizzata dalla società di marketing toscana “Dis – Dream Internet Solutions”, l’iniziativa coinvolge ristoranti, che presentano menù creati appositamente per l’occasione a prezzi davvero eccezionali, ma anche agriturismi, case vitivinicole e tenute, dove sarà possibile passeggiare tra i vigneti in compagnia di un esperto che illustrerà la storia e le caratteristiche delle coltivazioni e dei terreni, le fasi di produzione e le caratteristiche organolettiche dei vini. Il tutto è fruibile per gli utenti semplicemente recandosi sul sito www.degustandoprato.it, dove si possono consultare tutti i ristoranti e le tenute che partecipano all’iniziativa, con descrizioni approfondite dei menù e i tour enogastronomici, i prezzi e gli orari.
L’iniziativa, alla quale ha aderito anche La strada dei vini di Carmignano e dei Sapori tipici pratesi, è patrocinata da Confartigianato Imprese Prato. “Si tratta – ha spiegato il presidente della Federazione Alimentaristi di Confartigianato, Stefano Lippini – di una manifestazione alla quale abbiamo aderito con entusiasmo perché, oltre al valore immediato dell’iniziativa, ci è sembrato particolarmente innovativo e valido il ricorso a Internet per promuoverla: questo consentirà anche sviluppi futuri, come la possibilità di fidelizzare anche i clienti che vivono lontani dal nostro territorio attraverso la rete, mediante la quale potrà anche essere possibile effettuare ordinativi delle nostre specialità tipiche”.
La manifestazione è presente anche su Facebook, sia per una ulteriore promozione, sia per la possibilità di interagire con gli utenti che potranno in quella sede inserire i loro commenti. “Ci faranno piacere le eventuali congratulazioni – spiega Giada  Carbone, della Dis – ma accetteremo di buon grado anche le eventuali critiche, che potranno comunque aiutarci a migliorare dove necessario”.
“La scelta del mese di settembre su Prato non è casuale – spiega il direttore marketing della Dis, Giuseppe Cianci – in quanto va a collocarsi tra le iniziative del settembre pratese al quale abbiamo dedicato un apposito portale, www.settembrepratese.it,  sul quale viene illustrato, anche il lingua inglese, tutto il ventaglio di possibilità che il nostro territorio offre in questo mese”.

I commenti sono chiusi.