Poggio a Caiano, la Cap ripristina quattro collegamenti da e per Firenze

bus_cap_interurbanoDal 30 agosto saranno ripristinate quattro corse esercitate dalla società Cap nel collegamento Poggio a Caiano-Firenze e Firenze–Poggio a Caiano. Gli orari sono: nella direzione Poggio a Caiano-Firenze quella delle 6.15 e delle 7.35; nella direzione Firenze-Poggio a Caiano le corse sono quelle delle 6.55 e delle 13.35.
Si tratta di quattro collegamenti che vanno a collocarsi in una fascia oraria che si può definire di punta per il trasporto dei pendolari ed il ripristino ha lo scopo di alleviare il disagio che può essersi verificato in questo periodo estivo.
Come previsto al momento della soppressione, a partire dal 14 settembre le corse esercitate da Cap su questa tratta saranno invece ripristinate completamente secondo l’orario consueto.
“Esprimendo soddisfazione per il ripristino di alcune corse fondamentali per il trasporto dei cittadini di Poggio a Caiano verso Firenze – afferma l’assessore ai Trasporti, Marco Buffini -, e ritenendo che questo possa alleviare il disagio che alcuni dei nostri pendolari hanno sopportato durante il periodo estivo, non si può non manifestare anche preoccupazione per la possibilità di mantenere un livello di servizio soddisfacente visto il taglio di risorse per il settore del trasporto imposto dalla Finanziaria approvata dal Governo nel luglio scorso. Questo anche in riferimento agli importanti progetti innovativi che avevamo previsto per ampliare il servizio con la realizzazione di una ‘circolare’ del Montalbano di collegamento con le frazioni ed il territorio di Carmignano, oltre alla stazione ferroviaria di Signa, progetti che erano già stati condivisi con la Provincia di Prato ed il Comune di Carmignano”.
“Fin dai prossimi giorni – conclude Buffini – ripartiranno gli incontri sia a livello politico che tecnico fra le amministrazioni coinvolte (Regione, Provincia e Comuni) per la verifica delle risorse effettivamente disponibili e per la predisposizione di un progetto che preveda un livello di servizio in grado di soddisfare le esigenze dei cittadini”.

I commenti sono chiusi.