Tennis, tutti i favoriti avanzano ai campionati italiani in corso sui campi dell’Etruria

stefano-tarallo-dirittoSeconda giornata di gare ai campionati italiani di Seconda Categoria maschili in corso di svolgimento al Ct Etruria Prato con in campo le teste di serie. E sono proprio i favoriti a mettersi in evidenza. Stefano Tarallo (numero 2 del seeding) supera agevolmente il suo avversario Filippo Giorgetti per 6-1 6-0 e anche Giuseppe Menga, quinto favorito, si qualifica per il turno successivo dopo aver superato 6-2 6-0 Niccolò Basili. Ora al terzo turno sfida con Cristiano Compagnone che ha superato Alberto Sibona per 4-6 6-4 6-1. L’unica sorpresa della giornata è giunta da Riccardo Grassi (2.7, Nomentano Roma) che ha eliminato il 2.2 Luca Serena 3-6 6-4 7-5  Nel derby toscano tra Federico Raffaelli (numero 6 del seeding) e il giovane Federico Maccari è l’aretino Raffaelli ad avere la meglio 6-3 6-4.  Ora sfida con Massimiliano Costa che ha superato con difficoltà Lorenzo Frigerio 5-7 7-5 6-4. Ha ben impressionato Roberto Marcora (2.3) sia per il bel gioco che per i colpi. Sicuramente potrebbe essere una delle sorprese di questa manifestazione. Il lombardo ha superato 6-2 6-4 Lorenzo Carera. Il montepremi della manifestazione è di 6.300 euro con rimborso per coloro che giungono almeno agli ottavi di finale del torneo. “Abbiamo istituito un premio per il miglior giovane del torneo – spiega il presidente Stefano Conti – visto il folto numero di atleti  under 21″.  Il giudice arbitro della manifestazione è Alessandro Bartoletti assistito da Alfredo Manetti. Direttore del torneo Massimiliano Crescioli. Ogni sera si svolgerà una sessione serale a partire dalle 20 per  dare l’opportunità agli spettatori di assistere alle gare.

I commenti sono chiusi.