Basket, debutto amaro per la Minorconsumo.it sconfitta davanti al pubblico amico

filippo-taiti-mvp-gara-3-a-certaldoInizia con un ko l’avventura in serie B della Minorconsumo.it che davanti al proprio pubblico deve cedere (49-66) alla Sangiorgiese dopo aver resistito per tre quarti ai quotati avversari. Ma se all’intervallo qualcuno si era illuso che la Sangiorgese fosse squadra abbordabile, si è dovuto presto ricredere; ai lombardi è stato sufficiente l’ultimo minuto del terzo quarto per innestare la quarta e mettere in ghiaccio la partita. Mapelli, un passato da scudettato con l’Olimpia Milano e leader indiscusso degli ospiti, ha preso in mano la situazione e con due liberi e due triple ha rotto l’equilibrio e dato il la alla vittoria dei suoi.
La gara non si era messa male per la Minorconsumo.it che  riusciva a stare avanti anche se con distacchi esigui per buona parte dei primi due tempi. All’intervallo San Giorgio recuperava 4 punti e chiudeva in vantaggio con il minimo scarto sul 26 a 27.
Polveri bagnate per gli attacchi anche durante quasi tutto il 3° quarto. Si giungeva così sul 39 pari ai fatidici ultimi 60 secondi del tempino dove Mapelli saliva in cattedra e spegneva ogni energia ai rossoblu (39 a 49) che crollavano fisicamente e psicologicamente non entrando più in partita per tutto l’ultimo quarto.
Coach Bini alla fine non poteva dirsi soddisfatto, ben sapendo che per lottare contro le squadre lombarde (fra l’altro tutte vincitrici, anche nettamente, nelle 4 sfide in programma con le toscane) deve pretendere il 100% da tutti i suoi elementi; e dover “regalarne” almeno tre a squadre ben strutturate e allenate come San Giorgio, non permetterà mai ai suoi di stare in partita per tutti i 40 minuti. Sul piano individuale almeno per 30 minuti discrete le prove dei nuovi Capecchi e Moroni e di Farinon a rimbalzo difensivo. Volitiva la prova di capitan Corsi ed eccellente quella del dinamico Vannoni, positivo anche nelle conclusioni.
Sabato prossimo a Legnano mancherà Prayer, ma lo staff pratese confida nel riscatto di Staino e Taiti in attesa di recuperare Consorti il cui rientro è previsto ai primi di novembre.

I commenti sono chiusi.