Estra Energie fornirà il gas a tutti i punti vendita Ikea presenti sul territorio italiano

consiag-sori-002Diciotto punti vendita disseminati in tutto il territorio italiano da Villesse (provincia di Gorizia) a Baronissi (provincia di Salerno), passando per Collegno (Torino), Casalecchio di Reno (Bologna), Sesto Fiorentino (Firenze). E’ Ikea Italia che da qualche giorno ha scelto come azienda partner nel settore della vendita del gas Estra Energie. Tutti i punti vendita italiani del “colosso” svedese del settore della casa, molto attento ai temi energetici e ambientali, saranno servite dall’azienda del gas che ha sede in Toscana.
Anche il settore della grande distribuzione alimentare, con Unicoop e Pam, e quello farmaceutico, con Novartis ed Eli Lilly, sono diventati clienti Estra. Pam Toscana, nei propri punti vendita più grandi, ed Eli Lilly, multinazionale farmaceutica con sede italiana a Sesto Fiorentino, hanno scelto di acquistare gas da Estra Energie. Mentre, già da tempo, lo fanno gran parte dei punti vendita di Unicoop Firenze e di un’altra multinazionale del mondo farmaceutico con sedi in Italia, Novartis. Il volume complessivo di metri cubi di gas necessario a rifornire Ikea e gli altri grandi clienti ammonterà ad oltre 20 milioni di metri cubi (anno termico 2010-2011): per Estra Energie determinerà un fatturato di circa 5 milioni di euro.

I commenti sono chiusi.