Aggredisce un cameriere in un locale, poi manda in ospedale due poliziotti: arrestato pratese di 19 anni, nei guai anche il fratello e un amico

Serata movimentata quella di sabato al locale “Aperivizio” di piazza Mercatale. Tutto per colpa di un 19enne pratese che ha dato il via ad un parapiglia che alla fine ha costretto quattro persone ad andare al pronto soccorso: due agenti della Volante, un cameriere del locale e un cliente. Nei guai oltre al 19enne, ammanettato e portato in carcere, sono finiti anche il fratello di 22 anni e un’altra ragazzo pratese di 19 anni, che sono stati denunciati a piede libero.
Tutto è iniziato verso le 23.15, quando al 113 è arrivata la segnalazione di una rissa all’interno del locale di piazza Mercatale. Sul posto sono quindi intervenute due pattuglie della Volante che hanno trovato uno dei camerieri del locale ferito al volto e a un ginocchio. Con lui anche un ragazzo grossetano di 21 anni, coinvolto suo malgrado nel pestaggio. Il cameriere ha subito indicato agli agenti il responsabile dell’aggressione, appunto il 19enne pratese, persona già ben conosciuta alle forze dell’ordine. Fin da subito il ragazzo ha assunto un comportamento aggressivo nei confronti dei poliziotti al punto da aggredirli fisicamente una volta portato all’esterno. Con non poca fatica i poliziotti sono riusciti a immobilizzarlo e a metterlo nell’auto di servizio. A quel punto è entrato in azione il fratello 22enne, che ha cercato di far scappare il congiunto aprendo la porta della Volante. Intanto il cameriere aveva riconosciuto un altro dei giovani che l’avevano picchiato, un altro 19enne, lui residente a Montemurlo, che stazionava fuori dal locale. Alla fine la serata si è conclusa al pronto soccorso per due poliziotti, il cameriere e il cliente grossetano. Il 19enne pratese è finito invece alla Dogaia con le accuse di minacce aggravate, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché lesioni personali aggravate. Il fratello è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e favoreggiamento personale, mentre il terzo giovane veniva denunciato per lesioni personali aggravate nei confronti del cameriere.

3 pensieri su “Aggredisce un cameriere in un locale, poi manda in ospedale due poliziotti: arrestato pratese di 19 anni, nei guai anche il fratello e un amico