Cittadella Viola, anche Lega Nord e Futuro e libertà bocciano la proposta di Mazzoni: “Prima pensiamo ad aiutare le nostre società”

Claudio Morganti

Arriva anche dall’interno della stessa maggioranza che guida il Comune un doppio stop all’idea di realizzare a Prato la Cittadella Viola. A bocciare la proposta avanzata dal coordinatore provinciale Pdl Riccardo Mazzoni sono infatti sia la Lega Nord, con l’europarlamentare Claudio Morganti e il coordinatore provinciale Federico Tosoni, sia Futuro e libertà, con il consigliere comunale Carlo La Vigna.
“Come Lega Nord Toscana – afferma Morganti -non siamo assolutamente d’accordo sull’eventuale costruzione della Cittadella Viola a Prato. Se dobbiamo investire nel calcio, facciamolo nel Prato. Invece di puntare a società sportive che vengono da fuori bisognerebbe aiutare quelle del territorio. Molte società pratesi stanno attraversando momenti difficili e gli sforzi per arrivare in fondo alla stagione sono estenuanti”.  Parole cui fanno eco quelle di Tosoni: “L’idea di una cittadella dello sport fiorentina a Prato rimane una pura e semplice utopia. In ogni caso penso che prima di parlare di cose del genere bisognerebbe anche interpellare l’assessore allo sport del Comune di Prato, il leghista Matteo Grazzini, e poi rimettere la decisione finale in mano ai cittadini pratesi con un referendum che democraticamente deciderà sul da farsi”.
Da parte di La Vigna, invece, arriva una stoccata a Mazzoni: “Mi è sembrato non elegante e opportuno il suo inserimento nella trattativa ancora in corso tra i Della Valle e il sindaco di Firenze. In ogni caso dobbiamo difendere la nostra autonomia e identità”.

4 pensieri su “Cittadella Viola, anche Lega Nord e Futuro e libertà bocciano la proposta di Mazzoni: “Prima pensiamo ad aiutare le nostre società”

  1. Ma icchè vò ‘u aitare ?
    Che ti par che gnene freghi carcosa a carcuno dì Prato carcio ?
    Amme la mi pajon cose da romanzi, la mi pajon….

  2. COME VI VOTEREI SE UN VUNN’AVESSI MARONI
    O A CHI LO DO I VOTO ORA? AI PDL NO DI CERTO (ORA POI), ALLA LEGA NO X MARONI, ALLA SINISTRA NEANCHE, MAH………..

  3. GRAZIE PER LA COERENZA UN VOTO IN PIU’, NON CAPISCO PERCHE’ I POVERI DEBBANO DARE AI RICCHI……

  4. Ma che siamo grulli davvero a Prato e siam Pratesi, i viola gl’hanno a rimanere a casa loro che già ci se n’ha tanti di problemi! Se i della valle vogliono fare la cittadella a Prato comprano l’AC Prato e gli si fa fare piu che volentieri! Forza prato!