Nelle scuole pratesi la Festa della Toscana si celebra a tavola: nel menù della mensa tutte specialità tipiche della regione

La festa della Toscana compie dieci anni e quest’anno a Prato sarà celebrata con iniziative all’interno delle scuole che possano consentire agli studenti di apprezzare la nostra bella regione da vari punti di vista, oltre che da quello storico, culturale e artistico, anche per le molteplici tradizioni. L’assessore alla Pubblica Istruzione, Rita Pieri, ha infatti voluto mettere mettere in risalto gli aspetti legati alla tradizione culinaria tipica toscana. Per questo, tutti gli alunni che mangiano alla mensa domani  30 novembre gusteranno piatti e prodotti tipici.
Fra le pietanze proposte dal Servizio refezione scolastica sono comprese specialità come tortelli di patate al ragù, spezzatino di manzo, spinaci o erbette all’olio, biscotti di Prato: tutti prodotti alimentari provenienti  da aziende Toscane, tutti prodotti a chilometri zero. L’iniziativa è stata resa possibile anche grazie alla preziosa collaborazione delle aziende di  ristorazione che ogni giorno preparano i pasti per i nostri bambini e bambine, quali Avenance Italia s.p.a., Camst soc.coop.a.r.l., La Querciola Service s.r.l., Marzi s.p.a., RistorArt Toscana s.r.l.

I commenti sono chiusi.