Spacciatore “ciclista” sorpreso dalla polizia a Galciana: aveva tre dosi di cocaina

Lo hanno intercettato mentre in bicicletta stava andando a fare una consegna. Alla vista dei poliziotti ha provato a disfarsi di quanto trasportava, ma il gesto non è sfuggito all’occhio attento degli agenti che hanno recuperato l’involucro con dentro tre dosi di cocaina per un totale di 1,80 grammi. E’ finito così in manette un marocchino di 33 anni, clandestino e già espulso in passato, senza che avesse ottemperato all’ordine di lasciare l’Italia. L’uomo è stato intercettato dalla Volante verso le 3.30 della notte scorsa mentre stava percorrendo via Sotto l’Organo a Galciana. Lo spacciatore, come detto, ha provato a disfarsi della droga. Ma ad aggravare la sua situazione sono state una serie di telefonate che continuavano ad arrivare sul suo cellulare. Ad un certo punto uno dei poliziotti si è finto il maghrebino e ha fissato un appuntamento con due potenziali clienti: si sono presentati due giovani provenienti da Pistoia che hanno ammesso di acquistare la droga proprio dal marocchino. Pertanto l’uomo è finito alla Dogaia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Un pensiero su “Spacciatore “ciclista” sorpreso dalla polizia a Galciana: aveva tre dosi di cocaina